Nessun prodotto selezionato

LA CROCE DI GIOTTO

Di nuovo visibile al pubblico.

Realizzata tra il primo e il secondo decennio del 1300, la Croce di Giotto è situata sin dalla sua creazione nella Chiesa di Ognissanti a Firenze. Le condizioni in cui versava nel XX secolo ne hanno costretto un importante restauro iniziato nel 2005 e concluso nel 2010. Parte della riparazione è stata finanziata da Giusto Manetti Battiloro e i lavori sono stati eseguiti dall’Opificio delle Pietre Dure. Grazie al restauro è stato inoltre possibile autentificare Giotto come autore dell’opera e datare la realizzazione tra il 1310 e il 1320.

Commissionata dall’ordine degli Umiliati, l’opera è eseguita con un disegno preparatorio ben elaborato, recentemente messo in luce durante il restauro grazie all’innovativa tecnica della riflettografia a raggi infrarossi. Gli strati pittorici sono ottenuti attraverso la miscelazione di tempera all’uovo, mentre la doratura è a guazzo e a missione. L’opera ha una dimensione di 468×360 centimetri, senza contare la parte inferiore andata persa nel corso degli anni. Cristo, collocato al centro dell’opera, è rappresentato in una sofferenza dignitosa come se fosse a conoscenza del proprio destino. Nei quadrilobi laterali Gesù è affiancato dalla Vergine Maria e San Giovanni, mentre sopra di lui si trova l’immagine di Dio Padre in versione benedicente.

Il restauro è stato coordinato sotto la direzione di Marco Ciatti e Cecilia Frosinini dell’Opificio delle Pietre Dure e finalmente il 6 Novembre 2010 l’opera è stata collocata nel transetto sinistro della Chiesa di Ognissanti, tornando nuovamente visibile al pubblico.

croce di giotto


security-shield-lock-128

Informativa Cookie

Continuando a navigare sul nostro sito, accetti l’utilizzo dei cookies per misurare l’audience del nostro sito e proporti contenuti adattati ai tuoi centri d’interesse. Clicca qui per saperne di più

Accetto