Nessun prodotto selezionato

L’ORO MANETTI PER LO SPOSALIZIO DELLA VERGINE

Il contributo di Giusto Manetti Battiloro per il restauro dell’opera.

Lo “ Sposalizio della Vergine ” del Rosso Fiorentino, tavola del 1523, tutt’oggi conservata nella Basilica di San Lorenzo, è in corso di restauro.

L’opera si caratterizza soprattutto per la figura di San Giuseppe, ritratto, al contrario delle altre opere del tempo, come un giovane, un altro simbolo della visionarietà dell’artista, contemporaneo del Pontormo e allievo di Andrea del Sarto, pioniere del manierismo in pittura.

Giusto Manetti Battiloro ha deciso di donare le sue foglie oro puro 22 Kt per la doratura della cornice del dipinto, al cui restauro, concluso nel gennaio del 2014, sono seguite due esposizioni, una presso l’Ambasciata d’Italia a Parigi e l’altra a Palazzo Strozzi, prima di quest’ultimo passo.


Sposalizio della Vergine Rosso Fiorentino


security-shield-lock-128

Informativa Cookie

Continuando a navigare sul nostro sito, accetti l’utilizzo dei cookies per misurare l’audience del nostro sito e proporti contenuti adattati ai tuoi centri d’interesse. Clicca qui per saperne di più

Accetto